May 24, 2022

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

Acquisto di PC aziendali durante una carenza globale di chip

Nonostante le spedizioni mondiali di PC abbiano totalizzato 71,6 milioni di unità nel secondo trimestre del 2021, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, la crescita anno su anno è rallentata.

Secondo le ultime previsioni di spedizione di PC in tutto il mondo di Gartner, questa crescita in ritardo è dovuta in parte all’impatto delle continue carenze di componenti, vale a dire i chip per computer, tra le altre cose, che fanno sì che il settore operi con una fornitura ridotta.

Negli ultimi quattro anni, una serie di carenze di componenti intersettoriali ha portato a diverse date di consegna mancate da parte di tutti i produttori. E per coloro che lavorano nel settore, è risaputo che l’industria dei PC funziona su catene di approvvigionamento “just-in-time”, e qualsiasi piccola interruzione su questo può avere un impatto importante sulle consegne.

Questa crisi della birra è stata ulteriormente esacerbata negli ultimi 18 mesi, poiché la pandemia ha interrotto in modo significativo le catene di approvvigionamento e i fornitori di logistica, attraverso chiusure sporadiche di fabbriche a causa di infezioni da Covid, canali di spedizione ridotti e uso limitato di merci aviotrasportate.

Ciò ha lasciato frustrate molte aziende che cercavano di acquistare PC, poiché la carenza globale di semiconduttori e i vincoli di fornitura dei componenti hanno allungato i tempi di consegna per alcuni modelli di PC aziendali e, inevitabilmente, hanno portato i prezzi dei PC a un massimo storico.

La domanda che molte organizzazioni potrebbero porsi è come possiamo acquistare PC aziendali durante una carenza globale di chip? La soluzione: superare in astuzia la crisi.

Tuttavia, per superare in astuzia la crisi, i leader dell’infrastruttura IT e delle operazioni devono comprendere il panorama attuale in cui operano.

Carenza di componenti chiave in tutto il settore

Attualmente, l’industria dei PC sta affrontando una miriade di carenze di componenti. Mentre la carenza di semiconduttori di piccoli chip ha avuto di gran lunga l’impatto più significativo in tutto il mondo, dato che questi sono utilizzati per le funzionalità di base in quasi tutti i dispositivi, dai PC e display agli elettrodomestici e alle automobili (e costano solo 50 centesimi) – non è l’unico.

Sfortunatamente, altri componenti chiave, tra cui memoria DRAM, memoria flash e controller per unità a stato solido, pannelli di visualizzazione da 14 pollici e 15 pollici e circuiti integrati per driver di visualizzazione, sensori non ottici utilizzati nei touchscreen, chip di gestione dell’alimentazione, chip Wi-Fi , per citarne alcuni, hanno anche dovuto affrontare una carenza di offerta, secondo i fornitori di tutto il settore.

Di conseguenza, clienti che effettuano grandi ordini con qualsiasi produttore di PC stanno segnalando tempi di consegna da due a quattro mesi più lunghi del solito. Per ordini di PC più grandi, l’attesa può variare da 90 a 120 giorni. E questo non include nemmeno gli accessori per PC, come monitor per PC, webcam e docking station, anch’essi gravemente colpiti.

I prezzi dei PC sono aumentati alle stelle in tutto il settore. E mentre la carenza ha avuto un impatto, altri fattori in ogni fase della catena di approvvigionamento hanno anche gonfiato i prezzi dei PC, incluso l’aumento dei prezzi delle materie prime che compongono queste macchine, come il minerale di ferro e l’alluminio. Tutto ciò, unito alla pandemia come sfondo con il suo impatto sulla logistica e sui costi di spedizione, ha fatto salire alle stelle i prezzi dei PC.

Ciò ha portato molti produttori di PC a trasferire alcuni di questi aumenti dei prezzi ai clienti attraverso clausole contrattuali, lasciando infine alle organizzazioni entrate dal 5% all’8% in più per i tipici laptop aziendali e fino a uno sbalorditivo 35% su alcuni modelli non standard e configurazioni.

Superare la crisi in astuzia

Per ridurre i tempi di attesa per la consegna, le organizzazioni dovrebbero concentrarsi sulla standardizzazione dei modelli e ordinare un volume maggiore. Controllando con i fornitori per determinare quali modelli saranno più facili e veloci da ottenere, o che tipo di regolazioni e configurazioni minori potrebbero migliorare i tempi di consegna, le organizzazioni saranno in grado di ridurre parte del ritardo tra la data dell’ordine e la data di consegna.

Sebbene i prezzi non torneranno alla normalità presto (secondo Gartner, la stabilità dei prezzi non tornerà fino a metà 2022), per ridurre i costi dei PC più alti, le aziende dovrebbero cercare di ridurre il processore, la DRAM e l’unità a stato solido (SSD ) capacità. Per evitare di compromettere l’efficienza e garantire che il PC soddisfi le esigenze degli utenti soddisfacenti per i prossimi tre-cinque anni, le aziende dovrebbero parlare con i fornitori per trovare il miglior modello conveniente che supporti l’esperienza dell’utente.

Infine, pensare in modo intelligente significa pianificare meglio. L’unica vera copertura contro questi problemi è costruire un piano di approvvigionamento realistico, con previsioni della domanda ragionevolmente accurate che prevedano almeno due e forse tre quarti in anticipo. Una migliore pianificazione e previsione significa una migliore comunicazione tra le aziende e i loro fornitori. Descrivere queste previsioni ai fornitori può aiutare a migliorare le probabilità di ottenere macchinari quando richiesto.

Inoltre, la ricerca di fornitori alternativi può aiutare a risolvere piccoli contrattempi nella fornitura e fungere da buffer nel caso in cui fosse necessario colmare un’immediata carenza di PC all’interno dell’azienda. Tuttavia, ciò può anche creare un onere aggiuntivo per il supporto e le operazioni continue per le organizzazioni IT.

L’acquisto di un PC o, per la questione, di qualsiasi dispositivo aziendale che abbia un chip incorporato, avrà i suoi ostacoli – e questo non scomparirà presto. Le aziende non risolveranno la crisi della carenza di chip, ma possono pensare in modo intelligente a come mitigare l’impatto che sta avendo sulla loro strategia di approvvigionamento di PC.

Stanish autunnale è un analista di ricerca principale presso Gartner.