December 3, 2022

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

Benedizioni contrastanti nel mercato degli smartphone con l’aumento delle vendite ma l’allungamento dei cicli di sostituzione

Gli ultimi dati sulle quote di mercato di Gartner mostrano una forte crescita anno su anno crescita per i primi cinque produttori mondiali di smartphone, indicando un consolidamento nel mercato della telefonia.

Secondo i dati di Gartner, Samsung ha spedito 73,6 milioni di unità nel primo trimestre del 2021, ottenendo una quota di mercato del 20,3%; Apple ha spedito 58,5 milioni di unità, ottenendo una quota di mercato del 15,5%; e Xiaomi è stata la terza azienda di smartphone più popolare, con 48,9 milioni di unità vendute per una quota di mercato del 12,9%.

Gartner ha riferito che il lancio di smartphone di fascia media – quelli con un prezzo inferiore a $ 150 – ha aumentato le vendite unitarie del fornitore leader a livello globale, con la spedizione anticipata degli smartphone 5G di punta di Samsung aggiunta alla crescita delle vendite di smartphone dell’azienda, ha affermato Gartner.

Nel frattempo, Apple ha beneficiato del lancio del suo primo iPhone abilitato al 5G. Anshul Gupta, senior research director di Gartner, ha dichiarato: “Il 5G continuerà a essere il principale motore di crescita per Apple nel 2021. Gli aggiornamenti dei dispositivi alimenteranno la domanda per il telefono di punta di Apple durante tutto l’anno”.

I dati di vendita dei principali produttori di smartphone dimostrano due tendenze: la prima è il successo di Apple nel convincere le persone ad acquistare dispositivi più costosi e la seconda è che i produttori di dispositivi basati su Android faranno fatica a competere sulle funzionalità in futuro.

Secondo Juniper Research’s Mercato degli smartphone: innovazione dei dispositivi, analisi regionale e previsioni delle quote di mercato 2021-2026, sebbene i cicli di acquisto degli smartphone si stiano allungando, Apple è riuscita a convincere costantemente gli utenti ad acquistare modelli più costosi attraverso la cura di un forte ecosistema hardware e software, che altri produttori di smartphone hanno solo opportunità limitate di fare nel mercato attuale.

Juniper Research ha anche previsto che i produttori che si concentrano su un particolare segmento e investono in funzionalità premium, come l’audio di fascia alta e i progressi nella tecnologia delle fotocamere, difficilmente avrebbero attirato abbastanza per competere su vasta scala nel mercato degli smartphone.

Diversificazione delle funzionalità da solo non è sufficiente per un successo duraturo nell’affollato mercato degli smartphone”, ha affermato il coautore della ricerca di Juniper, Nick Hunt. “Apple e Samsung sono riusciti a promuovere la fedeltà al marchio, con cui i fornitori più piccoli hanno lottato, nonostante molti abbiano introdotto nuove funzionalità. Questi giocatori devono abbinare caratteristiche forti a un marchio forte per avere un successo duraturo”.

Secondo Juniper Research, la mancanza di innovazione del design sta portando a cicli di sostituzione allungati, a causa della ridotta voglia dei consumatori di passare da un telefono recente all’ultimo modello.

Sebbene i dispositivi pieghevoli abbiano il potenziale per un appeal di massa, Juniper Research ha suggerito che il loro costo elevato li colloca nella fascia premium del mercato, limitando l’adozione su larga scala.

Juniper Research ha anche identificato la crescita dei contratti solo SIM come un altro fattore che soffoca la crescita nel mercato degli smartphone.

“Poiché i cicli di acquisto sono rallentati e le recenti innovazioni non sono riuscite a riportare il mercato alla crescita osservata a metà degli anni 2010, è probabile che il mercato degli smartphone non vedrà una crescita significativa fino a quando un altro aggiornamento significativo non sarà disponibile per la maggior parte dei consumatori. , non solo quelli con prezzi più alti”, afferma il rapporto Juniper.