August 19, 2022

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

Full Fiber per illuminare 13 città del mercato del Regno Unito con banda larga gigabit

La spinta dei fornitori di rete del Regno Unito a implementare la fibra e altre banda larga con capacità gigabit in tutto il paese ha guadagnato slancio nell’ultimo anno, ma le città di mercato sono ancora state trascurate dai principali fornitori di infrastrutture, afferma il fornitore di reti di telecomunicazioni all’ingrosso Full Fiber – qualcosa che mira a messo a posto con il suo ultimo roll-out della banda larga in fibra.

La società ha annunciato che 119.000 case e attività commerciali in 13 città di mercato tra Derbyshire, Staffordshire, West Yorkshire e Nottinghamshire beneficeranno dell’accesso a un’infrastruttura a banda larga in fibra.

Sebbene il Regno Unito abbia iniziato a fornire infrastrutture gigabit vitali, Full Fiber ritiene che i fornitori di rete più grandi stiano concentrando i loro sforzi su aree urbane dense, lasciando indietro le regioni rurali. Più di 2,5 milioni di case e aziende nel Regno Unito possono ora connettersi a una rete a banda larga in fibra fornita da un fornitore indipendente, secondo una ricerca pubblicata dalla Independent Networks Co-operative Association (INCA), che ha aggiunto che l’interesse e l’impegno stanno crescendo fortemente nel settore delle reti indipendenti, con £ 5,6 miliardi di investimenti e spese già spesi o impegnati da spendere all’inizio del 2021.

L’INCA stima la spesa in conto capitale prevista dal settore da ora fino alla fine del 2025 a oltre 10,8 miliardi di sterline, con spese operative di almeno 1 miliardo di sterline. La portata a 2,5 milioni di locali visualizzata nella ricerca rappresenta una crescita di oltre il 110% su base annua e si confronta con il 52% dal 2018-2019.

Investimento Fiber-to-the-premise (FTTP) di Full Fiber in queste città mercato si dice che segnali l’impegno dell’azienda affinché tutti in ogni comunità abbiano accesso a servizi ultraveloci e affidabili e alle opportunità che ne derivano. Il nuovo investimento rientra nell’obiettivo 2025 dell’azienda di raggiungere più di 500.000 sedi.

Questo è il terzo annuncio regionale di Full Fibre in meno di un anno e dopo aver portato la fibra in queste 119,00 case e attività commerciali, sarà in oltre 250.000 sedi. Maggiori informazioni sui tempi di consegna saranno rilasciate man mano che i piani di scavo nelle aree specificate saranno confermati.

“Siamo lieti di annunciare l’estensione della nostra rete a livello nazionale e non vediamo l’ora di portare la banda larga in fibra a coloro che si trovano in località difficili da raggiungere”, ha affermato il CEO di Full Fiber Oliver Helm. “Le aree che abbiamo scelto si basano attualmente su connessioni in rame obsolete che non possono soddisfare le esigenze dei consumatori.

“Come costruttore di infrastrutture all’ingrosso, Full Fiber è appassionata di fornire agli utenti finali una scelta di fornitori e un mercato competitivo che guiderà l’innovazione, un migliore servizio clienti e, in definitiva, offrirà un miglior rapporto qualità-prezzo per tutti. È fondamentale che tutti in una comunità hanno accesso a servizi ultraveloci e affidabili, e quest’ultimo annuncio ne è una testimonianza. Non vediamo l’ora di ulteriori annunci su tutta la linea mentre cerchiamo di espandere ulteriormente la nostra rete”.