August 19, 2022

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

GUARDA: Il miliardario di Amazon Bezos si lancia nello spazio, annuncia l’inizio del turismo spaziale

Il fondatore di Amazon Jeff Bezos ha usato il 52° anniversario dello sbarco sulla Luna dell’Apollo 11 della NASA per promuovere la sua nuova compagnia di turismo spaziale a bordo del suo primo razzo.

Legato ad altri tre membri dell’equipaggio, Bezos è diventato il secondo miliardario a lanciarsi nello spazio con il suo razzo.

Il razzo “New Shepard” di Blue Origin è decollato dal Texas occidentale con Bezos e suo fratello, un diciottenne olandese e una pioniera dell’aviazione texana di 82 anni, la più giovane e la più anziana ad essere mai precipitata dal pianeta.

L’equipaggio è tornato a terra sano e salvo dopo il loro breve viaggio.

Bezos e il suo rivale miliardario Richard Branson sperano di attirare turisti facoltosi a cavalcare le loro nuove attrazioni spaziali facendo appello al senso di avventura delle persone e al sogno d’infanzia di diventare un astronauta.

FAITHWIRE “Dio la vede e vede i suoi sogni”: gli amici della chiesa guardano Wally Funk lanciarsi nello spazio con Jeff Bezos

La capsula era completamente automatizzata, quindi non c’era bisogno di personale qualificato per il rapido volo su e giù che è durato solo circa 10 minuti. L’aereo a razzo Virgin Galactic di Branson ha bisogno di due piloti per funzionare.

*** Per favore iscriviti a Newsletter CBN e scarica il CBN News app per assicurarti di continuare a ricevere le ultime notizie da una prospettiva distintamente cristiana.***

Ma la domanda rimane. Chiunque guidi questi “voli spaziali” può essere considerato un astronauta?

Axios riferisce che la definizione di astronauta è aperta all’interpretazione poiché la FAA, l’esercito americano e la NASA hanno tutte definizioni diverse di cosa significa essere designato come “astronauta” e nessuna di queste si adatta perfettamente al modo in cui Blue Origin di Bezos o Branson Virgin Galactic sta facendo affari.

“Ci sarà un segmento della popolazione che starà aspettando in fila per guidare questi razzi suborbitali perché ha sognato di essere un astronauta per tutta la vita, e sentirsi dire che non è un astronauta rovinerebbe l’esperienza per loro”, ha aggiunto. ha detto lo storico spaziale Robert Pearlman.

Guarda il live streaming di Blue Origin diretto verso lo spazio QUI: