December 9, 2021

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

Manodopera agricola condannata nel 2018 per accoltellamento e morte di un corridore dell’Iowa

IOWA CITY, Iowa (AP) — Una giuria ha giudicato un bracciante colpevole di omicidio venerdì nel rapimento e nell’uccisione di uno studente dell’Università dell’Iowa scomparso mentre correva nel 2018.

La giuria di 12 membri ha dichiarato all’unanimità Cristhian Bahena Rivera colpevole di omicidio di primo grado nella morte accoltellata di Mollie Tibbetts, che è ricordata come un’amichevole ventenne che stava studiando per diventare psicologa infantile.

Bahena Rivera, arrivata negli Stati Uniti illegalmente dal Messico da adolescente, sarà condannata all’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale. Il giudice Joel Yates ha ordinato che Bahena Rivera, che è in custodia dal suo arresto nell’agosto 2018, sia trattenuto senza vincolo in attesa dell’udienza di condanna del 15 luglio.

Il verdetto è arrivato dopo un prova di due settimane al tribunale della contea di Scott a Davenport, in un caso che ha alimentato la rabbia pubblica contro l’immigrazione illegale e le preoccupazioni per la violenza casuale contro le donne. La giuria, che comprendeva nove membri bianchi e tre di origine ispanica, latina o spagnola, ha deliberato per sette ore giovedì e venerdì.

“Questo era il verdetto richiesto dalle prove”, ha detto uno dei pubblici ministeri, il procuratore della contea di Poweshiek Bart Klaver, che ha affermato che un crimine così violento non si verifica quasi mai nella sua contea di 18.000 persone.

Klaver ha affermato che il verdetto è stato un momento emozionante per i parenti di Tibbetts, definendo il risultato un “peso sulle spalle di tutti”. Molti dei suoi parenti, inclusa sua madre, avevano assistito quotidianamente al procedimento in una sala conferenze di fronte all’aula del tribunale, dove il pubblico era stato bandito a causa dei protocolli COVID-19.

Gli avvocati difensori di Bahena Rivera, Chad e Jennifer Frese, si sono detti delusi dal verdetto e avrebbero presentato ricorso. Hanno detto che il loro cliente non aveva mai vacillato dal 2018 dalla storia che ha raccontato sul banco dei testimoni sui due uomini mascherati che secondo lui erano responsabili. Hanno detto che la decisione di chiamarlo a testimoniare è stata facile.

“Possiamo dirvi che conoscendo Cristhian Bahena, siamo molto sorpresi che sarebbe il tipo di persona che commetterebbe un crimine come questo”, ha detto Chad Frese. “Non è altro che una persona pacata, rispettosa e gentile.”

Hanno detto che avrebbero rinnovato le loro argomentazioni secondo cui le dichiarazioni di Bahena Rivera alla polizia sono state forzate e dovrebbero essere soppresse, insieme alla scoperta del corpo di Tibbetts che è seguita.

Tibbetts, che ha corso su pista e cross country al liceo, non è mai tornata a casa dopo aver fatto una corsa di routine nella sua città natale di Brooklyn, Iowa, la sera del 18 luglio 2018. È stata segnalata scomparsa il giorno successivo dopo che non si è presentata pronta per il suo lavoro estivo in un asilo nido.

La sua scomparsa dalla città di 1.700 è stata immediatamente ritenuta sospetta e locale, statale e, agenzie federali si unì a centinaia di volontari in una ricerca molto pubblicizzata per lei.

Gli investigatori affermano di aver aperto il caso quasi un mese dopo, dopo aver ottenuto un video di sorveglianza da un proprietario di casa che mostra, per una frazione di secondo, una figura oscura che sembra essere Tibbetts che corre in lontananza. Il video mostra una Chevy Malibu nera con specchietti cromati e maniglie delle portiere che guidano oltre 20 secondi dopo, e avanti e indietro diverse volte nei successivi 20 minuti.

Il vice sceriffo ha individuato Bahena Rivera, che lavorava in un caseificio locale, alla guida del caratteristico veicolo il giorno successivo. Durante un lungo interrogatorio che è iniziato il 20 agosto 2018, Bahena Rivera ha detto che ha superato Tibbetts mentre correva e si è girato per dare un’altra occhiata perché la trovava attraente.

Alla fine ha detto che si è avvicinato a Tibbetts e ha combattuto con lei dopo che lei ha cercato di scappare e ha minacciato di chiamare la polizia. Ha affermato di essere poi “svenuto” ma ha ricordato di aver guidato con il corpo di lei nel bagagliaio della sua auto. Ha guidato gli investigatori nelle prime ore del mattino del 21 agosto in un remoto campo di grano dove hanno trovato il suo corpo gravemente decomposto nascosto sotto gli steli di mais.

Un trovata l’autopsia che Tibbetts è morta per ferite da arma da taglio provocate da diverse coltellate alla testa, al collo e al torace. Il test del DNA ha mostrato che il suo sangue è stato trovato nel bagagliaio della Malibu, ma gli investigatori non hanno mai trovato l’arma del delitto.

Il procuratore Scott Brown ha detto in un’argomentazione conclusiva che Bahena Rivera ha ucciso Tibbetts per rabbia dopo averlo rimproverato. Ha detto che anche Bahena Rivera aveva un motivo sessuale, notando che Tibbetts è stata trovata parzialmente nuda con le gambe divaricate quando il suo corpo è stato trovato.

Durante testimonianza drammatica Mercoledì, la 26enne Bahena Rivera ha negato di aver ucciso Tibbetts. Ha affermato pubblicamente per la prima volta che due uomini mascherati lo hanno preso con la pistola dalla sua roulotte, lo hanno costretto a guidare mentre uno di loro ha ucciso Tibbetts su una strada di campagna e lo hanno indirizzato in una zona rurale dove ha lasciato il suo corpo.

La difesa di Bahena Rivera ha suggerito che uno degli uomini potrebbe essere stato Il fidanzato di Tibbetts, Dalton Jack, che ha ammesso di aver avuto una relazione con un’altra donna e problemi di rabbia passati. Ma la polizia ha detto di aver scagionato Jack, che aveva comprato un anello di fidanzamento e pianificato di proporre presto il matrimonio a Tibbetts, dopo aver stabilito che era fuori città per lavoro quando Tibbetts è scomparso.

Copyright 2021 di Associated Press. Tutti i diritti riservati.