January 28, 2022

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

“Vivi a immagine di Gesù”: Athing Mu dà a Dio tutta la gloria per il suo oro olimpico da 800 milioni di record

Ha compiuto 19 anni meno di due mesi fa. Poi due giorni fa, Athing Mu (pronunciato “uh-thing moe”), ha lanciato la sua carriera olimpica con il botto, vincendo l’oro e stabilendo un nuovo record americano per gli 800 metri con il tempo di 1:55.22.

Questa figlia di immigrati sudanesi nata nel New Jersey è la prima donna americana a portare a casa l’oro in questo evento da quando Madeline Manning lo ha fatto alle Olimpiadi del 1968 a Città del Messico. Guardala correre qui:

Dopo la sua storica corsa alla medaglia d’oro, Mu ha twittato grazie a Dio per la vittoria. “Dio ha decisamente preso la battaglia per questo! Quindi, grazie, Signore!”

Mu è in anticipo sul fatto che è la sua fede in Gesù Cristo il nucleo di tutti i suoi sforzi in pista e nella vita.

“Come seguace di Cristo, il nostro obiettivo principale è vivere nell’immagine di Gesù per connetterci a Dio e ‘arrivare a Dio”, ha detto Mu al giornale del campus di Texas A&M Il battaglione nel mese di giugno.

“Credo che quando Dio è pronto a darti le benedizioni, te le dà con tutte le intenzioni. In questo caso, ‘tenendone una in alto, mai in basso'”.

Questo è un riferimento a Deuteronomio 28:13, che dice: “Il Signore ti farà la testa, non la coda. Se presterai attenzione ai comandi del Signore tuo Dio che ti do oggi e li seguirai attentamente, essere sempre in alto, mai in basso”.

Mu ha appena completato il suo primo anno di college al Texas A&M dove ha stabilito sei record collegiali e otto record scolastici prima di diventare professionista a giugno, secondo Titoli cristiani.

Jean Jenkins, compagno di squadra senior di A&M e mezzofondista, ha dichiarato a The Battalion che Mu è molto di più di quello che si vede in pista.

“Mu ha un talento dato da Dio”, ha detto Jenkins. “Penso che sia davvero incredibile perché quando la conosci, è molto più di una semplice runner. È un’anima così bella e pura. È sempre piena di gioia… Ha davvero un cuore per Dio, penso che sia qualcosa che è molto onorevole in lei. E penso che l’abbia davvero portata con la corsa, con tutto. “

L’allenatore di Mu al Texas A&M, Pat Henry, dice che è la migliore atleta donna che abbia mai visto in pista.

“È un’atleta fantastica. Lo faccio da 48 anni. È la migliore atleta donna che abbia mai avuto”, ha detto Henry al battaglione.

“L’unica cosa che posso fare è ringraziare Dio perché senza di lui, non sarei in grado di fare nulla di quello che ho fatto in questa stagione”, ha detto WomensRunning.com la scorsa settimana prima della sua vittoria olimpica. “Penso che mi abbia davvero risvegliato con una cosa, in particolare, è la fiducia. Questa è una cosa che ho davvero guadagnato quest’anno come atleta collegiale, avendo fiducia in tutto ciò che faccio perché ne ho le capacità, sono stato creato per questo. ”

Fatto per questo? Senza dubbio. Congratulazioni, Athing Mu! E visto che hai solo 19 anni, speriamo di vederti correre la tua gara in pista e nella vita per molti altri anni a venire.