July 2, 2022

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

“Voglio la pace di Dio”: il quarterback della NFL Russell Wilson esorta milioni di persone a trovare la pace in Gesù

Il quarterback dei Seattle Seahawks Russell Wilson ha condiviso un messaggio potente con i suoi follower sui social media questa settimana, esortando i milioni di persone che lo seguono a volgere il proprio cuore a Dio.

In piedi davanti al suo armadietto, il 32enne ha detto che tutti possono trovare pace in Dio.

“Andate mai tutti a letto, e vi girate e rigiratevi e non riuscite a dormire? La vostra mente corre… tutte queste cose diverse che siano grandi o piccole, qualunque cosa sia, non riuscite a trovare quella pace e molte volte cerchiamo di trovare la pace per me, la pace per te, la pace per noi”.

Ha continuato: “Ciò che la Scrittura dice in Filippesi 4:7, è la pace di Dio – la pace di Dio – che trascende ogni comprensione. Questo è il tipo di pace che voglio avere – la pace di Dio. Ci sfido a prova a cercarlo. E molte volte quello che succede è che gestiamo i nostri pensieri, le nostre idee – pensiamo costantemente a cosa vogliamo fare, come vogliamo risolverlo, come vogliamo gestire questo , e noi vogliamo farlo”.

Poi ha chiesto agli ascoltatori di pensare a cosa avrebbe fatto Gesù.

“Che ne dici di Dio, che ne dici di Gesù? Cosa farebbe? Penso che la cosa più importante a cui dobbiamo connetterci sia la promessa di Dio”, ha detto Wilson. “In realtà, leggere la Scrittura e capire cosa vuole per noi e cosa vuole per me. Lo so per me personalmente, questo è ciò su cui ho lavorato. Non cercando di trovare la mia pace. Voglio la pace di Dio. ”

Wilson e sua moglie, Ciara, sono entrambi cristiani devoti e da tempo parlano apertamente della loro fede.

All’inizio di questo mese, una fotografia della coppia adorare in una chiesa locale è diventato virale.

E come riportato da CBN News a febbraio, Wilson ha riformulato un versetto del Nuovo Testamento della Bibbia quando ha accettato il Premio uomo dell’anno NFL 2020 Walter Payton.

È stato selezionato dal gruppo annuale di 32 candidati, uno per ciascuna squadra, per i suoi sforzi di soccorso e filantropia COVID-19 ad altre organizzazioni di beneficenza.

Wilson ha parafrasato una parte di 1 Corinzi 13:4 nel suo discorso:

“Per l’America, per il mondo, l’amore è paziente, l’amore è gentile, l’amore cambia le cose. Il grande Walter Payton una volta disse: ‘Siamo più forti insieme che da soli'”, ha continuato. “Papà, penso che Walter avesse ragione. Al ragazzo o alla ragazza che ha un sogno, che vuole fare la differenza. Ricorda questa cosa, l’amore protegge sempre, si fida sempre, spera sempre, persevera sempre. L’amore cambia le cose. Grazie tu.”

Wilson è stato il primo quarterback a ricevere l’NFL Man of the Year da Eli Manning dei New York Giants nel 2016 e il primo giocatore dei Seahawks dalla Hall of Fame Wide Receiver Steve Largent nel 1988, secondo NFL.com. È stato nominato per la prima volta per il premio sei anni fa.

*** Per favore iscriviti a Newsletter CBN e scarica il CBN News app per assicurarti di continuare a ricevere le ultime notizie da una prospettiva distintamente cristiana.***