October 18, 2021

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

Più americani decidono di andare a scuola a casa per i loro figli, dato che molte mamme scelgono di restare a casa

L’homeschooling ora è più di una cosa. Ora è una cosa grande e sta crescendo più velocemente e più grande di quanto alcune persone probabilmente abbiano mai immaginato.

Con l’inizio della pandemia di COVID-19 lo scorso anno, molti genitori hanno dovuto ricorrere all’apprendimento a distanza tramite il distretto scolastico locale o la scuola privata come chiusura dell’istruzione in classe di persona.

Tuttavia, quando è arrivato il momento per i bambini di tornare a scuola questo autunno, alcuni rapporti indicano che centinaia di migliaia di genitori in tutta la nazione hanno deciso di tenere i propri figli a casa. Di conseguenza, il numero di bambini che vengono istruiti a casa è raddoppiato solo negli ultimi due anni.

I numeri non mentono. Il Istituto nazionale di ricerca sull’educazione domestica dice che due anni fa, c’erano circa 2,5 milioni di studenti che venivano istruiti a casa. Oggi, quel numero è ora a quasi 5 milioni.

*** Per favore iscriviti a Newsletter CBN e scarica il CBN News app per assicurarti di continuare a ricevere le ultime notizie da una prospettiva distintamente cristiana.***

Come Notizie CBN riportate, un rapporto dell’US Census Bureau ha rilevato che l’istruzione a casa è raddoppiata durante il COVID, incluso un salto nelle famiglie nere che passano per la prima volta all’istruzione domestica.

L’aumento è stato segnalato a marzo, rivelando che il tasso di famiglie che insegnano a casa i propri figli è aumentato all’11 percento entro settembre 2020, raddoppiando dal 5,4 percento di sei mesi prima.

Le ragioni sono molte. Alcuni genitori vogliono che i loro figli imparino da un curriculum basato sulla fede, mentre altri credono che le loro scuole locali abbiano problemi con l’indottrinamento su questioni come la teoria della razza critica.

Un tema comune per un certo numero di genitori è che i loro figli hanno ottenuto buoni risultati durante l’istruzione a casa e non vogliono cambiarlo.

Yvonne Bunn, direttrice del sostegno all’homeschooling e degli affari governativi con l’Home Educators Association of Virginia, ha detto a CBN News che l’homeschooling continua a crescere.

“Solo in Virginia, abbiamo visto un aumento di oltre il 48% di homeschooler nell’ultimo anno scolastico. Siamo passati da 44.000 a 65.000 homeschooler”, ha detto. “Molti genitori hanno fatto questo e dicono che il loro bambino ha fatto molto meglio o che non sono vittime di bullismo”.

Bunn ha anche notato che i genitori che lavorano da casa sono desiderosi di mantenere i propri figli a scuola.

“Penso che molti genitori continueranno a studiare a casa. Non sono contenti di quello che sta succedendo”, ha detto. “I genitori vogliono muoversi nella direzione di fare qualcos’altro… anche i genitori che lavorano. Siamo rimasti stupiti dal numero che vuole continuare a lavorare da casa per poter continuare a insegnare ai propri figli”.

E molti genitori stanno decidendo di restare a casa a lavorare. Le ultime tendenze della ricerca rivelano che molte madri hanno deciso di non tornare al lavoro, secondo il conduttore radiofonico conservatore Erick Erickson. Queste mamme contribuiscono al reddito familiare in altri modi, come la vendita di articoli online.

Erickson indica anche COVID-19 e come ha cambiato tutto.

“Il virus, le ricadute del virus e la risposta del governo al virus hanno causato un ribaltamento dello stile di vita americano”, ha osservato. “Abbiamo una carenza di manodopera in questo paese. Abbiamo un surplus di posti di lavoro e non abbastanza persone per riempirli in questo momento nel paese. In parte ha a che fare con la disoccupazione estesa, ma non tutta”.

“Alcune sono famiglie che si sono rese conto nella pandemia sotto blocco che stanno perfettamente bene vivendo con un reddito”, ha continuato Erickson. “Hanno fatto dei tagli e stanno bene. Molte famiglie hanno deciso che i loro figli starebbero meglio non nel sistema scolastico pubblico sveglio e hanno optato per la scuola privata, l’istruzione a casa o un’alleanza con l’homeschooling”.