February 25, 2024

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

Domande sollevate sull’inazione dell’amministrazione Biden per proteggere le donne e le ragazze afgane

La preoccupazione per le donne in Afghanistan sta crescendo dopo il ritiro degli Stati Uniti e non sembra ricevere alcuna attenzione dal presidente Biden o dal vicepresidente Harris.

Jennifer Stefano del Forum internazionale delle donne parlato con Notizie CBN sui guadagni realizzati negli ultimi 20 anni persi e sul loro futuro rigido.

“Sembra che le donne contino solo ogni quattro anni o quando la sinistra ci usa come pedina politica contro qualcuno con cui non è d’accordo, ad esempio Brett Kavanaugh”, ha detto. Tutte le donne improvvise e quello che abbiamo da dire sono importanti. In questo caso in Afghanistan, il nostro Presidente non ha onorato i suoi impegni. Non è stato all’altezza degli standard che dice che aiuterà e si prenderà cura delle donne”.

Stefano ha sottolineato che le recenti decisioni prese dall’amministrazione Biden avranno un impatto devastante sulle donne e le ragazze afgane.

“Ora vedete la devastazione che questo accadrà sui diciotto milioni di donne e ragazze afgane che un tempo vivevano libere a causa degli americani, ora diventeranno vittime a causa delle decisioni dell’amministrazione Biden. Purtroppo, anche il nostro presidente nel Gli Stati Uniti non mostrano la cura e la preoccupazione per le donne e le ragazze. E a proposito, dov’è la nostra Vicepresidente donna? Questo doveva essere un momento spartiacque per le donne e le ragazze di tutto il mondo… è sensatamente la più potente donna nel mondo. Dov’è? Dove sono le sue parole? Dove sono le sue azioni per difendere le donne?”

*** Per favore iscriviti a Newsletter CBN e scarica il CBN News app per assicurarti di continuare a ricevere le ultime notizie da una prospettiva distintamente cristiana.***

E crede che il futuro sia fosco per le donne in Afghanistan.

“Come noi americani comprendiamo il futuro, non ce n’è uno per queste donne e ragazze. Se vedete i titoli di oggi, i talebani dicono che le donne dovrebbero stare dentro, le ragazze dovrebbero stare dentro. I soldati non sono “addestrati a rispettare o trattare bene le donne». Se guardiamo alla storia dei talebani, questo non cambierà.

“Le cose non andranno meglio per queste donne a causa dell’incapacità del presidente Biden di pensare a cosa sarebbe successo a queste donne, di preparare adeguatamente la nostra nazione o gli afghani per quello che stava per fare. Questo è uno dei le più grandi e catastrofiche manovre militari dell’era moderna”, ha concluso.