May 24, 2022

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

Il presidente “devoto cattolico” Biden dice che “non è d’accordo” La vita inizia al concepimento

Il presidente Joe Biden – che è stato descritto dalla Casa Bianca come un “devoto cattolico” – ha detto venerdì mattina che “non è d’accordo” la vita umana inizia al momento del concepimento.

Biden ha fatto i commenti durante una conferenza stampa quando gli è stato chiesto della legge pro-vita implementata questa settimana in Texas. Ha detto ai giornalisti che è “un forte sostenitore di Roe contro Wade“, e ha sostenuto che la legislazione – SB 8 – “crea un sistema di vigilanza in cui le persone ottengono ricompense per uscire e, comunque”.

“Rispetto le persone che non supportano Roe contro Wade, rispetto le loro opinioni”, ha detto il presidente. “Rispetto coloro che credono che la vita inizi al momento del concepimento e tutto il resto – lo rispetto, non sono d’accordo, ma lo rispetto. Non lo imporrò alle persone”.

Quel commento, tuttavia, va contro l’insegnamento della Chiesa cattolica.

Il dottrina ufficiale della Chiesa afferma che la vita umana “deve essere assolutamente rispettata e protetta dal momento del concepimento”.

“Fin dal primo momento della sua esistenza, all’essere umano devono essere riconosciuti i diritti di persona – tra cui il diritto inviolabile di ogni essere innocente della vita”, secondo il Catechismo, attingendo da Geremia 1,5, che afferma: “Prima di formarti nel grembo materno, ti conoscevo e prima che tu nascessi, ti ho consacrato”.

Nel 2018, Papa Francesco condannato l’atto di aborto come assumere “un killer a contratto”.

“Interrompere una gravidanza è come eliminare qualcuno”, ha detto durante un discorso in Vaticano. “Sbarazzarsi di un essere umano è come ricorrere a un killer a contratto per risolvere un problema. È solo per ricorrere a un killer a contratto per risolvere un problema?”

ASCOLTA IL PODCAST DI OGGI E ISCRIVITI:

“Come può un atto che sopprime la vita innocente essere terapeutico, civile o addirittura umano?” chiese.

Per quanto riguarda la legge del Texas, che vieta l’aborto dopo sei settimane, spesso prima ancora che una donna sappia di essere incinta, Biden ha detto ai giornalisti di aver incaricato il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti di “guardare e vedere se ci sono cose che possono essere fatte che possono limitare la azione indipendente degli individui nell’applicazione di una legge statale”.

“Non ne so abbastanza per darti una risposta ancora”, ha aggiunto. “Ho chiesto che fosse controllato.”

La legge così com’è ora impedisce ai funzionari statali di applicarla in alcun modo. Invece, ha autorizzato qualsiasi privato cittadino a intentare un’azione civile contro chiunque abortisse dopo le sei settimane di gravidanza.

Quando è entrato in vigore all’inizio di questa settimana, la sinistra immediatamente iniziato a eguagliare conservatori pro-vita e cristiani ai talebani in Afghanistan.