January 28, 2022

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

‘Proven to Work’: la nuova guida del leader pro-vita combatte l’aborto mentre raggiunge i cuori dei pro-choicers

Dopo quasi 50 anni dalla decisione Roe contro Wade della Corte Suprema degli Stati Uniti, le persone continuano a diffondere informazioni sbagliate sull’aborto e sul problema della vita.

Un nuovo libro chiamato, Cosa dire quando: la nuova guida completa per discutere di aborto, è progettato per concentrarsi sulla conversione dei cuori invece che sulle argomentazioni vincenti.

“Ci sono molte cose che tendiamo naturalmente a dire quando si presenta l’aborto che possono essere insensibili all’altra persona o semplicemente sbagliate”, ha detto il presidente di 40 giorni per la vita Shawn Carney a “The Prayerlink” di CBN News.

Carney, co-autore del libro, lo definisce un approccio apologetico per i pro-life.

“Non abbiamo problemi di discussione nel movimento pro-vita”, ha spiegato Carney. “Abbiamo un problema di fiducia. Molte persone onestamente non sanno cosa dire quando. Abbiamo ricevuto migliaia di richieste per un libro come questo”.

Il libro include come rispondere al popolare slogan “My Body, My Choice” adottato dai sostenitori dell’aborto.

“Ci sono molte cose che le nostre leggi non ci permettono di fare con i nostri corpi”, ha detto Carney. “Dobbiamo indossare le cinture di sicurezza. In realtà non stiamo parlando del corpo della donna. L’aborto avviene nel corpo della donna ma è fatto su un altro corpo che poi viene scartato”.

Altri argomenti includono come navigare nella promozione mutevole e spesso bizzarra dell’aborto, come il movimento “grida il tuo aborto”, riportando l’equilibrio più verso la conversione dei cuori invece che le discussioni vincenti e sapere cosa dire o non dire se e quando il l’argomento viene fuori.

Carney ha detto: “Alcuni dei nuovi argomenti usati dai politici o dai media o certamente dall’industria dell’aborto diventano solo più bizzarri e strani per la persona media”. E questa è stata la motivazione per il libro, per coprire gli argomenti tradizionali per l’aborto ma anche per coprire gli argomenti nuovi e strani e bizzarri che sentiamo”.

Alla fine, Carney ha affermato che l’obiettivo del libro è quello di fornire alla comunità pro-vita le giuste informazioni per difendere coloro che non possono parlare da soli.

“Penso che aiuterà le persone ad avere fiducia nel perseguire i cuori e le menti, e ci sono modi per rispettare una persona e non rispettare i suoi punti o le sue argomentazioni. E lo bilanciamo nel libro, ed è stato dimostrato che funziona. “

Cosa dire quando: la nuova guida completa per discutere di aborto, esce questa settimana ed è disponibile ovunque si vendano libri.