December 9, 2021

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

Il contratto di United Group vede il successo della tecnologia core 3G/4G/5G di Nokia

In un accordo che rende l’azienda tecnologica di comunicazione l’unico fornitore principale di 5G in tre dei suoi territori chiave e amplia ulteriormente le relazioni commerciali tra le due società, il fornitore di telecomunicazioni alternativo del sud-est Europa United Group ha scelto Nokia per aggiornare la sua rete core mobile nativa del cloud in Bulgaria, Croazia e Slovenia.

Fondata nel 2020 come piccola società via cavo, United Group si è ampliato nel corso degli anni attraverso l’acquisizione e la costituzione di una serie di asset tra cui SBB, Telemach Slovenia e Telemach BiH. Nel 2012 le società si sono formate insieme per diventare United Group. Da allora, è cresciuta attraverso una serie di acquisizioni tra cui operatori di TV via cavo, piattaforme di contenuti e fornitori di servizi mobili che hanno ampliato sia la sua offerta ai clienti che la sua presenza in tutta la regione.

Attualmente, United Group fornisce telefonia fissa e mobile a un gran numero di famiglie e uffici nella regione. Nei mercati di riferimento, le società del gruppo offrono anche servizi dati e voce, nonché servizi gestiti certificati a piccole, medie e grandi imprese.

Afferma di essere il principale fornitore di telecomunicazioni e media multi-play nell’Europa sudorientale, fornendo ai clienti una gamma completa di servizi di telecomunicazione con la più ampia copertura di rete nella regione. Al 31 marzo 2021, gestiva 10,89 milioni di unità generatrici di entrate in otto paesi superando 3,72 milioni di case.

Come parte del suo programma di miglioramento, United Group mirerà a migliorare la qualità, la capacità e la sicurezza che supporteranno l’introduzione di servizi digitali di prossima generazione in tutto il sud-est Europa, inclusi nuovi servizi 5G avanzati per clienti residenziali e business.

Mentre gestisce ed espande la sua rete, United Group utilizzerà una serie di prodotti Nokia, incluso il software di gestione dei dati degli abbonati (SDM) per controllare in modo sicuro e affidabile i suoi dati di rete e integrare ambienti multi-fornitore e multi-tecnologia.

Inoltre, i prodotti principali di Nokia – incluso Cloud Packet Core, Voice Core, 3G Core e Cloud Infrastructure – verranno utilizzati nella gestione delle funzionalità di rete critiche e offriranno agli operatori di United Group la velocità, l’intelligenza e la sicurezza per fornire servizi 5G, come affettare la rete, gestendo al tempo stesso in modo conveniente la rete dell’operatore con un’automazione quasi zero-touch e il rispetto degli accordi sul livello di servizio.

Le implementazioni principali verranno implementate inizialmente per Reti 3G e 4G di United Group sul cloud, tramite l’infrastruttura cloud di Nokia, a partire dal terzo trimestre di quest’anno. United Group lancerà quindi il 5G non autonomo e servizi autonomi.

Gli aggiornamenti tecnologici mireranno anche a consentire agli operatori mobili di United Group – Vivacom in Bulgaria e Telemach in Croazia e Slovenia – di realizzare la maggiore quantità di connettività di cui hanno bisogno per supportare il numero di dispositivi che richiedono una connessione Internet, nonché connessioni di rete ultraaffidabili per supportare le applicazioni e i servizi che United Group afferma essere fondamentali per il trasformazione digitale dell’industria moderna.

Gli aggiornamenti fanno parte di un piano quinquennale di oltre 900 milioni di euro di investimenti che United Group, il principale fornitore di telecomunicazioni e media nella regione, sta effettuando per modernizzare le sue reti mobili e fisse al fine di fornire connettività superiore e servizi avanzati prodotti e servizi a milioni di clienti nuovi ed esistenti.

United Group prevede che sviluppi come la connettività mobile Gbps, i servizi a bassa latenza, i piani dati avanzati e l’accesso wireless fisso saranno fattori chiave nei prossimi anni sia della digitalizzazione che della competitività nei mercati in cui opera.

“L’aumento dei dispositivi connessi e tutte le esigenze degli utenti mobili di oggi richiedono una potente rete wireless in grado di trasferire grandi volumi di dati in modo rapido, sicuro e con una latenza molto bassa”, ha affermato Željko Batistić, chief technology officer di United Group. “Con il supporto di Nokia stiamo costruendo la migliore rete mobile del sud-est Europa, focalizzata su qualità, prestazioni e innovazione di prodotto. Gli investimenti che stiamo facendo, sia mobili che fissi, garantiranno agli utenti di United Group di avere sempre accesso al meglio che il nostro settore ha da offrire”.

All’inizio di quest’anno, Nokia ha annunciato che implementerà una rete in fibra e una soluzione Wi-Fi mesh domestica negli otto paesi in cui opera United Group. L’accordo espande anche il rapporto tra Nokia e United Group dopo che la società con sede in Olanda all’inizio di quest’anno ha selezionato Nokia per supportare il lancio di una rete in fibra di prossima generazione in tutto il sud-est Europa che sarà la più avanzata nella regione.

Commentando le nuove implementazioni, Mikko Lavanti, vicepresidente, capo dell’Europa centrale e dell’Asia centrale, Nokia, ha dichiarato: “Nokia è lieta di supportare ulteriormente la forte posizione di mercato di United Group nell’Europa sudorientale. Il portafoglio principale di Nokia, leader di mercato, continua a dimostrare la sua ampiezza, affidabilità e innovazione utilizzando le vere capacità cloud e l’implementazione centralizzata o distribuita. Non vediamo l’ora di offrire a UG e ai suoi clienti prestazioni di rete e scalabilità superiori”.