July 2, 2022

PAPERS

A volte la vita ti colpirà alla testa con un mattone

Ukrtelecom e Iskratel lanciano l’espansione della rete in fibra da 12 milioni di euro in Ucraina

Un programma triennale di espansione della rete del valore di circa 12 milioni di euro è stato annunciato dall’operatore di telecomunicazioni ucraino JSC Ukrtelecom e dal principale fornitore ICT europeo Iskratel, progettato per portare una migliore banda larga in Ucraina.

JSC Ukrtelecom è una delle più grandi società di telecomunicazioni in Ucraina. Offre ai clienti su tutto il territorio nazionale quasi tutti i tipi di moderni servizi di telecomunicazione su un unico account, ed è il principale provider Internet fisso, con la più ampia copertura.

L’operatore realizza progetti su vasta scala per lo sviluppo e l’ammodernamento della rete e prevede la sostituzione dei cavi in ​​rame con cavi ottici, ampliando la geografia dei servizi. JSC Ukrtelecom fa parte della rete aziendale SCM dal 2013 e ogni anno costruisce migliaia di chilometri di ottica.

Il programma triennale di espansione della rete, finanziato da Ukrtelecom, Iskratel e dai suoi partner finanziari, è fondamentalmente progettato per aiutare a espandere la rete in fibra ottica del paese mentre continuano a colmare il divario digitale. Si prefiggerà di fornire a più di 300 sedi in varie regioni ucraine una connettività Gigabit. Il rete ottica passiva La tecnologia (PON) offrirà potenzialmente connettività a 1,3 milioni di persone e 530.000 abitazioni.

Rivolgendosi alle aree rurali e urbane del paese, il progetto mirerà alla realizzazione di nuove reti in fibra ottica. Le apparecchiature certificate per le telecomunicazioni, da assemblare in Slovenia presso i centri di produzione di Iskratel, saranno prodotte per consentire ai clienti di accedere a velocità fino a 1 Gbps per supportare l’IPTV e altri servizi basati su IP.

“Il programma congiunto tra Iskratel e Ukrtelecom sta svolgendo un ruolo sempre più importante nel lancio di Internet a banda larga in Ucraina”, ha affermato Željko Puljic, CEO di Iskratel. “Questa collaborazione continua la partnership a lungo termine tra le nostre due società nello sviluppo dell’accesso in fibra ottica nel paese che ora ammonta a 25 milioni di euro”.

“Ukrtelecom è una società di telecomunicazioni a livello nazionale con la più ampia copertura geografica e continuiamo nella nostra missione di colmare il divario digitale in tutta l’Ucraina”, ha aggiunto il CEO di Ukrtelecom Yuriy Kurmaz. “Lavorare con Iskratel aumenterà il nostro contributo allo sviluppo dell’accesso a Internet in Ucraina”.

Il progetto è l’ultimo di una serie intrapresa dalle due società. Nel 2020, in un programma del valore di circa 7 milioni di euro, Iskratel e Ukrtelecom hanno annunciato un progetto di costruzione della rete di due anni e ha collegato più di 200 località in 13 regioni ucraine.

Un anno prima, Ukrtelecom e Iskratel hanno implementato la banda larga in fibra per 300 località.